Spezia, Italiano: “Nella ripresa non siamo scesi in campo“

Spezia, Italiano: “Nella ripresa non siamo scesi in campo“

CROTONE - “Sono molto nervoso, meglio non guardare le immagini della partita. Abbiamo giocato un gran primo tempo, lo potevamo chiudere in vantaggio meritatamente. Nel secondo temp invece non siamo usciti dagli spogliatoi: e così perdi, anche in modo pesante”. Lo ha dichiarato il tecnico dello SPEZIA, Vincenzo ITALIANO, dopo la gara con il CROTONE: “Loro hanno qualità, ma 4-1 non dovevamo perdere, non può succedere. L’atteggiamento della linea difensiva era lo stesso del primo tempo, ma senza attenzione e collaborazione coi compagni ti castigano. Non dobbiamo essere superficiali né entrare con leggerezza. In Serie A anche l’ultima in classifica è in grado di segnare quattro gol. Forza la sconfitta ci serve per tornare sulla terra. Non è stata chiaramente una delle nostro partite migliori. Abbiamo speso qualche cartellino di troppo, ma sono rischi calcolati. I complimenti ci hanno tolto qualcosa, non cambieremo atteggiamento: l’importante è non peccare di sufficienza e non ci si deve disunire. Ai ragazzi comunque non rimprovero nulla, 45 minuti non rovinano questo inizio di campionato e abbiamo subito la possibilità di rimediare. Se qualcuno ha abbassato la guardia è il momento di cambiare registro, guai a staccare la spina. Siamo lo Spezia: troviamo difficoltà ovunque se non riproponiamo quel gioco che ci ha portato tanti complimenti”.  [Crotone che gioia! Messias doppietta, prima vittoria contro lo Spezia] Guarda la gallery Crotone che gioia! Messias doppietta, prima vittoria contro lo Spezia

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/spezia/2020/12/12-77287557/spezia_italiano_nella_ripresa_non_siamo_scesi_in_campo_/

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: