Bologna-Roma, i migliori e i peggiori della partita

Bologna-Roma, i migliori e i peggiori della partita

ROMA - Cinque gol, tutti nel primo tempo e il Bologna va ko: la Roma non molla la scia delle migliori. Pellegrini gigantesco, Spinazzola e Mkhitaryan straordinari. Nel Bologna male tutti tranne Barrow. Ecco le pagelle del match del Dall’Ara che i giallorossi hanno vinto per 5-1.

BOLOGNA-ROMA, I MIGLIORI DELLA PARTITA

KARSDORP 7,5 Finalmente impetuoso. Rassicurante nelle diagonali difensive, arrembante nella metà campo del Bologna. Manda in porta Mkhitaryan (gol) e Borja Mayoral (palo). Calafiori (46’ st) sv

VERETOUT 7,5 Ha pochi allenamenti nelle gambe ma non se ne accorge nessuno. Corre dappertutto ed è bravo a inserirsi sul quarto gol.

SPINAZZOLA 7,5 Dategli erba da calpestare, lui se ne approprierà. Due gol vengono dai suoi piedi: l’autorete di Poli, il 3-0 di Pellegrini. La gioia personale viene meno per un sottile fuorigioco.

PELLEGRINI 8 Gigantesco. Dopo gli insulti, dopo l’infortunio, sprigiona energia e qualità in ogni situazione importante. Riassumiamo: un gol buono, il primo stagionale; un altro splendido annullato; un assist per Dzeko; tanti passaggi verticali. Da trequartista è meglio.

MKHITARYAN 8 Muove le gambe come Beep Beep, risultando imprendibile per i tanti coyote del Bologna. Segna, fa segnare, illumina, esalta. Quando è in vena, la Roma è più forte.  [Magica Roma, Bologna spazzato via da una cinquina] Guarda la gallery Magica Roma, Bologna spazzato via da una cinquina

BOLOGNA-ROMA, I PEGGIORI DELLA PARTITA

DANILO 4 Non è mai dove dovrebbe essere. Mkhitaryan lo disorienta, Dzeko lo oltraggia. In quasi tutti i gol della Roma c’è la sua ineffi cienza. 

MBAYE 4  Tiene in gioco Pellegrini sullo 0-3, lascia solo Dzeko che sbaglia il possibile 0-4, tarda a chiudere sull’1-4, si infortuna nella rincorsa sull’1-5. Quelle giornate da ricordare, insomma.

POLI 4  L’autogol è un tentativo disperato di soccorso. Ma la totale incapacità di frenare l’onda è una colpa grave. 

SVANBERG 4  Travolto dalla marea di pescecani in maglia bianca, esce stordito a metà partita.

MIHAJLOVIC (ALL.) 4  Invece di pensare alle talpe dello spogliatoio, dovrebbe interrogarsi sulle strategie: perché cambiare sistema di gioco soltanto dopo l’intervallo? Nel primo tempo, con il 4-2-3-1, il Bologna avrebbe potuto prendere dieci gol. [Mihajlovic: “Pensiamo a salvarci, oggi sembrava scapoli e ammogliati”] Guarda il video Mihajlovic: “Pensiamo a salvarci, oggi sembrava scapoli e ammogliati”

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/2020/12/14-77331465/bologna-roma_i_migliori_e_i_peggiori_della_partita/

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: