Ferrero: “Ranieri è un signore. Venderò la Samp dopo aver vinto qualcosa“

Ferrero: “Ranieri è un signore. Venderò la Samp dopo aver vinto qualcosa“

GENOVA - Il presidente della Sampdoria MASSIMO FERRERO, dopo la sconfitta nell’ultima partita del 2020 contro il Sassuolo, parla, in un’intervista a Telenord, del futuro e del RINNOVO DI CONTRATTO per l’allenatore Claudio Ranieri: ”Sono un vincente e voglio continuare il ciclo con Ranieri visto che ha dimostrato che è un grande allenatore, un signore che sa gestire le situazione e il nome di Ranieri parla da solo. Ormai penso di aver imparato un po’ il calcio, bisogna andare cauti e senza fretta. Vorrei fare un anno tornando alle posizione che la Sampdoria merita. Lo faccio con grande amore ed entusiasmo, io voglio arrivare ottavo. Voglio andare subito nella parte sinistra. Venderò la Sampdoria solo dopo aver vinto qualcosa”.

“QUAGLIARELLA? ORA SARÀ LUI A DOVER ASPETTARE”

Poi il presidente blucerchiato si sofferma anche sul rinnovo del contratto dell’attaccante 38enne: “A QUAGLIARELLA voglio un mondo di bene, è un ragazzo per bene. Arrivai alla Sampdoria E chiamai il suo procuratore e lui mi disse ‘lascia perdere perchè con te non ci viene’. Sono un uomo che aspetta e non molla mai niente, fino a che non sono riuscito a prenderlo in un momento difficile per Quagliarella. Ci ho creduto, gli voglio bene e i risultati si vedono. Lui mi ha mandato un messaggio e io lo accolgo, adesso però deve pensare a fare gol e a farci vincere le partite perchè è qui per questo”. [Quagliarella e la Sampdoria omaggiano Maradona] Guarda il video Quagliarella e la Sampdoria omaggiano Maradona

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/sampdoria/2020/12/24-77611459/ferrero_ranieri_e_un_signore_vendero_la_samp_dopo_aver_vinto_qualcos_/

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: