Milan, senti Ibrahimovic: “Giocherò anche con il figlio di Daniel Maldini“

Milan, senti Ibrahimovic: “Giocherò anche con il figlio di Daniel Maldini“

Un’altra delle sue provocazioni? Forse, ma con IBRAHIMOVIC mai dire mai. Il trascinatore del MILAN, al primo posto in Serie A, è a sua volta primo nella classifica marcatori, a quota 10 gol. Attualmente è in recupero da un infortunio muscolare, ma ha ribadito che non lascerà il calcio finché il suo corpo gli permetterà di giocare bene. E questo ormai si era capito. Ma il 39enne, intervistato da BBC Sport, ha poi aggiunto: “Ho giocato contro PAOLO MALDINI e ora gioco con suo figlio DANIEL. Spero di poter giocare anche con il figlio di Daniel. Sarebbe un miracolo”. D’Altronde lo disse già nel 2016 di poter giocare fino a 50 anni. E la sua “seconda giovinezza” la spiega così: “Qualunque cosa io abia fatto nella mia carriera non conta; conta solo quello che faccio in questo momento: questa è la PRESSIONE che metto su me stesso. È come se dovessi DIMOSTRARE ogni giorno chi sono, ecco perché tiro fuori il meglio di me. Sono onesto nel dire che non corro più come prima, ma corro più intelligentemente”. [Allenamento nella neve per Ibrahimovic] Guarda il video Allenamento nella neve per Ibrahimovic

“RIPORTARE IL MILAN AL TOP MEGLIO CHE ESSERE IN UN TOP CLUB”

 Zlatan ha fatto anche il punto anche sulla SITUAZIONE ROSSONERA: “Siamo in una forma incredibile, stiamo andando alla grande, ma ancora NON ABBIAMO VINTO NULLA, dobbiamo tenerlo a mente. La prima volta che sono arrivato al Milan la società stava lottando per il titolo. Questa seconda volta il club e la squadra sono stati riportati al loro posto. È UNA SFIDA DIVERSA, una sfida che mi piace proprio perché molto difficile, quasi impossibile. È IN QUESTE SITUAZIONI CHE MI SENTO VIVO. Se ho successo e se sono in grado di fare ciò che penso di poter fare, le ricompense sono incredibili. È un risultato più grande che essere in una squadra top che, appunto, è già al top. Il campionato italiano è il più difficile da giocare per un attaccante, perché è molto tecnico e la filosofia in Italia è quella di non prendere gol piuttosto che segnare”. [La Svezia apre al ritorno di Ibra?] Guarda il video La Svezia apre al ritorno di Ibra?

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/milan/2020/12/13-77315045/milan_senti_ibrahimovic_giocher_anche_con_il_figlio_di_daniel_maldini/

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: