Milan, Maldini: “Svelo i miei idoli. Potevo essere un terzino migliore, ma...“

Milan, Maldini: “Svelo i miei idoli. Potevo essere un terzino migliore, ma...“

France Football lo ha inserito nel Dream Team del Pallone D’Oro e lui, PAOLO MALDINI, unico italiano di questa top 11, ha rilasciato alla stessa rivista francese un’intervista nella quale ha ripercorso la sua straordinaria carriera, difeso ROBERTO CARLOS e svelato i suoi idoli: “Ho iniziato al MILAN come ala destra - ha raccontato il direttore tecnico rossonero - ma dopo tre o quattro anni, in seguito all’infortunio di un compagno di squadra, sono stato arretrato nella linea difensiva e mi è piaciuto. Due anni dopo stavo già facendo il mio ESORDIO IN SERIE A, proprio come terzino. Sono destro, ma non ho avuto troppi problemi a giocare a sinistra”.  [Il Dream team di sempre: ci sono Maldini, Maradona e Cristiano Ronaldo] Guarda la gallery Il Dream team di sempre: ci sono Maldini, Maradona e Cristiano Ronaldo

LE PAROLE DI PAOLO MALDINI

L’ex CAPITANO e difensore rossonero ha poi proseguito: ”Mi sono spesso sacrificato per la squadra, sarei potuto anche essere un terzino sinistro migliore se non mi fossi preoccupato di quello che chiedeva l’allenatore. Ma è stato comportandomi come ho fatto, che ho raggiunto una stima ancora più alta da parte del mondo del calcio”. Poi su Roberto Carlos, altro grandissimo interprete del ruolo, Maldini ha aggiunto: “La storia di Roberto Carlos all’INTER fa riflettere: è stato messo da parte con il pretesto che aveva difficoltà a difendere quando non era vero, era un giocatore difficile da sorprendere nell’uno contro uno”. Infine, i sui idoli: ”Il Mondiale del 1978 e’ stato il primo che ho visto in tv e la storia di CABRINI è stata molto bella. Era giovane, aveva un aspetto solenne ed era stato fantastico! A Milano, poi, mi sono ispirato a TASSOTTI: non aveva un grandissimo fisico ma una tecnica raffinata. Ho sempre pensato che la tecnica, oltre alla forza atletica, potesse offrire una via d’uscita in situazioni complicate”. [Il Dream team di sempre: ci sono Maldini, Maradona e Cristiano Ronaldo] Guarda la gallery Il Dream team di sempre: ci sono Maldini, Maradona e Cristiano Ronaldo

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/milan/2020/12/16-77391781/milan_maldini_svelo_i_miei_idoli_potevo_essere_un_terzino_migliore_ma_/

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: