Juve, Pirlo: “Vincere il derby da allenatore è più bello, ma dobbiamo migliorare“

Juve, Pirlo: “Vincere il derby da allenatore è più bello, ma dobbiamo migliorare“

TORINO - Andrea Pirlo sorride per la vittoria nel derby, ma riflette sul primo tempo deludente della sua JUVE contro il Torino: “Vincere un derby da allenatore è più bello, anche se il risultato non è cambiato rispetto al 2-1 del 2014, quindi le sensazioni rimangono uguali - dice Pirlo a Sky ricordando il successo sul Torino maturato con un suo gol al 93’ - se entri in campo PERDENDO TUTTI I DUELLI in un derby difficilmente hai in mano la partita. Nel primo tempo eravamo troppo statici, mentre nel secondo tempo abbiamo cambiato marcia: ci abbiamo messo tanto cuore, non soffrendo quasi mai. Mi aspetto di piu’ da tutti, ma e’ importante l’atteggiamento di chi gioca e di chi subentra”. [La Juve vince il derby grazie a Bonucci: nuova rimonta subita dal Torino] Guarda la gallery La Juve vince il derby grazie a Bonucci: nuova rimonta subita dal Torino

PIRLO: “CUADRADO È UN CAMPIONE”

Sull’interpretazione della gara della Juve, Pirlo dice: “Non è sempre facile trovare azioni pulite attraverso il gioco. Quando giochi con squadre chiuse devi attaccare più volte la profondità e nel primo tempo non lo abbiamo fatto. Il nostro dna deve rimanere all’interno della squadra: dobbiamo migliorare sotto l’aspetto del gioco e girare la palla velocemente”. Pirlo si sofferma anche sui singoli: “CUADRADO è un campione che viene da dieci anni di partite d’alto livello: è abituato a giocare queste gare. Chiesa invece fino a poco fa non aveva giocato nemmeno una volta in Europa. Quando si mettono dentro giocatori giovani bisogna aspettarli, ma se li abbiamo comprati vuol dire che sono bravi”. Infine un bilancio su questi primi mesi sulla panchina della Juventus: “Sono contento su alcuni aspetti, come la gestione del gioco. I GIOCATORI INIZIANO A CAPIRE determinate posizioni. Non sono soddisfatto dell’altalena di risultati dal punto di vista psicologico. Non possiamo permetterci di affrontare le partite con poca voglia. Non basta avere i giocatori forti se non metti la tenacia”, ha concluso. [Pirlo: “Nel secondo tempo è uscito Dna Juve”] Guarda il video Pirlo: “Nel secondo tempo è uscito Dna Juve”

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/juve/2020/12/05-77103740/juve_pirlo_vincere_il_derby_da_allenatore_e_piu_bello_mi_aspetto_di_piu_da_tutti_/

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: