Inter e Conte, uniti per l'impresa europea

Inter e Conte, uniti per l'impresa europea

MILANO - LA VERA INTER E IL VERO CONTE SONO TORNATI. Contro il SASSUOLO i nerazzurri avevano bisogno di una vittoria per dimenticare la sconfitta subita in CHAMPIONS con il REAL MADRID e l’hanno ottenuta nel modo più netto possibile. Una bella iniezione di fiducia che sarà utile per preparare la trasferta di domani a MÖNCHENGLADBACH. Nel pomeriggio del Mapei Stadium, però, c’è stato anche qualcosa che non è piaciuto al club: le FRASI con le quali Conte è tornato a PUNZECCHIARE la dirigenza dopo tre mesi senza polemiche e “sparate” di fronte ai media. “Io non posso essere L’UNICA SOLUZIONE per riportare l’Inter in alto. Con la barca in tempesta, si deve remare tutti dalla stessa parte per non lasciare che qualcuno affondi. Mi auguro che siamo tutti sulla stessa barca” ha detto a caldo il tecnico dopo il 3-0 di Reggio Emilia. Parole che in viale della Liberazione hanno creato solo qualche PERPLESSITÀ. [Conte precisa: “Non posso essere l’unica soluzione per l’Inter”] Guarda il video Conte precisa: “Non posso essere l’unica soluzione per l’Inter”

TEMPESTA E QUIETE

Ipotizzare che tra l’allenatore pugliese e i dirigenti sia tornata la GUERRA FREDDA vissuta per alcuni mesi la passata stagione, al momento è fuori luogo e la mattinata di ieri lo ha testimoniato: complici i tamponi previsti dal protocollo Uefa, gli ad MAROTTA e ANTONELLO, il ds AUSILIO e il suo vice BACCIN erano tutti alla Pinetina: né gelo e anzi massima serenità e CORDIALITÀ come successo dal vertice di VILLA BELLINI in poi. [L’Inter nel segno di Maradona: un 3-0 per Diego] Guarda la gallery L’Inter nel segno di Maradona: un 3-0 per Diego

Lo sfogo del giorno prima di Antonio, i cui destinatari (pur non nominati) parevano Marotta e AUSILIO, non è stato menzionato e, se da un lato il tecnico spera che in futuro le cose vadano un po’ più come lui vorrebbe, dall’altro i dirigenti si augurano che questi temporali non tornino a essere una costante. Conte anche quest’anno si sente il PARAFULMINE e non gradisce che il suo operato venga analizzato e criticato con particolare […]

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/inter/2020/11/30-76939845/inter_e_conte_uniti_per_l_impresa_europea/

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: