Inter, la scelta di Zhang dopo il flop Champions: zero colpi, solo tagli

Inter, la scelta di Zhang dopo il flop Champions: zero colpi, solo tagli

MILANO – Una rosa ricca e abbondante per affrontare una stagione intasata ed evitare di ritrovarsi con gli uomini contati, come accaduto l’anno scorso e non solo. Ecco com’era uscita L’INTER dall’ultimo mercato. Beh, dopo nemmeno 3 MESI, i nerazzurri si ritrovano fuori dall’Europa e in corsa in sole due competizioni, campionato e COPPA ITALIA. Insomma, la realtà è che ora quell’organico è sovradimensionato, con il concreto rischio che diversi elementi (anche pesanti) possano finire fuori dalle rotazioni. Attenzione, è vero che fino a metà febbraio si andrà avanti comunque con i 3 impegni a settimana, almeno per chi arriverà in semifinale di COPPA ITALIA, ma poi? Quando ricominceranno CHAMPIONS ed EUROPA LEAGUE, l’Inter sarà in campo solo nel week-end. E, a quel punto, le anche abbondanti rotazioni effettuate da CONTE in queste settimane saranno solo un ricordo. [L’ Inter di Antonio Conte è fuori dalla Champions League, il web si scatena fra ironie e sfottò] Guarda la gallery L’ Inter di Antonio Conte è fuori dalla Champions League, il web si scatena fra ironie e sfottò

IL NODO DEL MONTE INGAGGI

Significa che a gennaio si dovrà sfoltire. Qualcuno era già in partenza, come VECINO, NAINGGOLAN e ovviamente ERIKSEN, ridotto a giocare solo gli ultimi spiccioli di gara. A questo punto, c’è da credere che non ci si fermerà qui. Potrebbe partire un difensore, ma anche PINAMONTI, che il tecnico non ritiene pronto e che, senza Europa, non è nemmeno più utile per la LISTA UEFA. Intanto, non ci sarà più il veto sui prestiti. A patto che comportino una riduzione del monte ingaggi - aspetto divenuto ancora più fondamentale adesso che sono venuti a mancare una parte dei ricavi legati alle Coppe -, verranno autorizzate pure le cessioni a titolo temporaneo. E, come già emerso, sarà determinante trovare l’incastro giusto per mettere in piedi qualche scambio. Insomma, non sarà una sessione facile per il tandem MAROTTA-AUSILIO, che dovrà subire pure le pressioni di Conte per almeno un paio di innesti. L’allenatore leccese, infatti, Champions o non Champions, continua a ritenere che a centrocampo manchi un KANTÈ, ovvero un mediano con caratteristiche di rottura, e che là davanti ci vorrebbe sempre un vero vice-Lukaku. [Conte stizzito ai giornalisti: “Prendete il fischietto e allenate voi”] Guarda il video Conte stizzito ai giornalisti: “Prendete il fischietto e allenate voi”

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/calcio-mercato/2020/12/11-77244948/inter_la_scelta_di_zhang_dopo_il_flop_champions_zero_colpi_solo_tagli/

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: